10:36 Ora

Nuovo bonus unibet: fino a 200 euro per le scommesse sportive

Unibet si rinnova e lancia i nuovi bonus, fino a 200 euro per le scommesse sportive e fino a 500 euro per Bonus casinò e bonus casinò live. Il bonus scommesse sportive è un bonus di benvenuto, infatti potranno accedervi solo i nuovi clienti unibet, per registrarsi è semplicissimo, basta visitare il sito unibet.it, inserire i propri dati personali e accettare le condizioni del bonus. Questo bonus prevede un rimborso del 100% sul primo deposito fino ad un massimo di 200 euro, il deposito minimo da effettuare è di 10 euro, il bonus deve essere rigiocato entro 60 giorni secondo le condizioni di wagering, per le scommesse sportive le quote per raggiungere il bonus contribuiscono in maniera differente in base alla loro quota, contribuiscono del 25% le puntate fatte con quota minore uguale a 1.09, da 1.10  a 1.20 contribuiscono del 50%, maggiori e uguali a 1.20 contribuiscono al 100% per la singola, al 105 % per la doppia, fino ad arrivare al 200% per la multipla a 12, appena raggiunto il wagering il bonus sarà convertito in cash e sarà dunque prelevabile; per effettuare un prelievo prima di aver raggiunto il wagering è necessario contattare il servizio clienti disponibile tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.00 al numero verde gratuito 800 924 695, e chiedere di annullare il bonus, in questo modo il saldo bonus unibet sarà annullato e il saldo fondi personali verrà convertito in denaro prelevabile.

Importante ricordare che se nei 60 giorni dall’attivazione del bonus non si raggiunge il wagering, il denaro che si trova nel saldo bonus unibet verrà annullato e tornerà ad unibet, quindi vi consigliamo di puntare, puntare, e ancora puntare per approfittare di quest’ottima offerta promossa da unibet, anche perché questo bookmaker vanta quote di primo livello, basta fare un esempio, questa settimana il segno X tra Fiorentina e Juventus viene pronosticato a 3.25. Allora che aspettate visitate il sito unibet.it  e buon divertimento.

Registrati adesso Dettagli sul bonus