Torna la Serie A e come ogni anno noi scommettitori di Bonus Scommesse Sportive ci dilettiamo a pronosticare il vincitore di uno dei campionati più belli e più seguiti al mondo. Ora, con la costante crescita del campionato italiano e numerose squadre competitive, gli scommettitori approfitteranno delle quote vincente Serie a 2021/22 per incrementare le proprie vincite.

A inizio campionato la Juventus era la squadra più quotata alla vittoria nonostante l’eccellente addio di Cristiano Ronaldo seguivano Inter, Napoli e Milan. Ora che siamo ormai alla fine del girone d’andata, la situazione di partenza è stata completamente stravolta. Alla guida della classifica abbiamo l’Inter che conferma le prestazioni della stagione passata, seguono un Milan partito alla grande in campionato ma ha dovuto dire per quest anno addio ai sogni Champions, al terzo posto una straordinaria Atalanta e dopo aver dominato il girone d’andata il Napoli scivola in quarta posizione. La Juventus paga una crisi di gioco e risultati, che la portano a 12 punti dal primo posto.

Questo campionato si sta rivelando molto equilibrato, dove una solo prestazione negativa può condizionare la posizione in classifica come successo al Napoli. Ormai siamo alla fine del girone d andata e finalmente avremo un’idea chiara su chi potrà essere il vincitore della serie a.

Ecco le Migliori Quote Scudetto Serie A 2021/22:

BookmakerInterAtalantaNapoliMilan
1.2511.0011.006.00
1.2511.0011.006.00
1.2510.0010.006.00
1.3010.0010.005.00
1.2511.0012.006.00

Stato delle quote: 10 gennaio 2022, Ore 15:00 | Le quote possono subire variazioni

Valgono termini e condizioni.
18+. Gioca Responsabilmente.

Quote maggiorate Serie A

Coppa Italia - Inter batte Empoli a Quota 8.00 + 400€ di Bonus!
Termina tra
23° Giornata Serie A - Atalanta batte Lazio a Quota 9.00!
Termina tra
23° Giornata Serie A - Milan e Juventus segnano entrambe a Quota 10.00 + 400€ di Bonus!
Termina tra
22° Giornata Serie A - Inter batte Atalanta a quota 12.00!
Termina tra

Quote Vincente Scudetto 2021/22

Siamo ormai alla fine del girone d’andata e presto scopriremo chi sarà campione d’inverno. I pronostici iniziali sono stravolti da una competizione rivelatasi molto combattuta ed equilibrata. La Juventus era la candidata numero uno alla vittoria, ma la partenza di Cristiano Ronaldo si è fatta sentire e ad oggi secondo i bookmaker, la Juventus ha poche chance di vittoria.

Il Napoli di mister Spalletti è partito alla grande con 8 vittorie di fila e dominando più della metà del campionato nel girone d’andata. Le ultime prestazioni però la hanno allontanata dal primo posto.

L’Inter invece dopo un inizio sottotono è ripartita alla grande conquistando partita dopo partita, la vetta della classifica approfittando dei passi falsi delle sue avversarie.

Il Milan di Pioli ha incassato qualche prestazione negativa, dopo una serie di vittorie che l’avevano portata al primo posto in classifica. L’addio ai sogni Champions potrà rivelarsi un’arma da usare contro le sue avversarie impegnate nelle coppe europee.

Fa sognare l’Atalanta di Gasperini, vittoriosa contro un forte candidato allo scudetto come il Napoli e rilanciando di prepotenza le sue quote scudetto. Vedremo se riuscirà a mantenere costante le proprie prestazioni.

Migliori Bonus scommesse per scommettere sulla Serie A 21/22

Snai
hottoprecommended
Bonus massimo
300 €
Percentuale
100%
Eurobet
recommendedtop
Bonus massimo
105 €
Percentuale
50%
Bwin
top
Bonus massimo
200 €
Percentuale
50%
William Hill
top
Bonus massimo
215 €
Percentuale
100%

Napoli con Luciano Spalletti

Il Napoli la stagione scorsa è stato beffato all’ultima giornata e ha perso il posto in Champions League. Esonerato Gattuso e sostituito subito da Spalletti. Il Napoli quest’anno con l’ esperienza del loro allenatore può dire la sua e la quote vincente Napoli scudetto può abbassarsi drasticamente durante la stagione.

Il Milan da vicecampione d’Italia

Dopo il ritorno in Champions League, Ibrahimovic è rimasto alle corte dei Rossoneri. Questo è un grande colpo di mercato. Aggiunta l’esperienza ed il fiuto del gol di Olivier Giroud, il diavolo può assolutamente ambire allo scudetto come lo ha fatto già la stagione scorsa. La squadra più giovane del campionato può ancora sorprendere tutti. Nella media, la quota vincente Milan Serie A è 10.00. Questa quota però potrebbe abbassarsi subito molto se il Milan riuscisse a partire come l’anno scorso.

Inter campione in carica

L’Inter è campione d’Italia e ha messo fine alla striscia vincente della Juventus. La perdita di Antonio Conte sulla panchina nerazzurra e quella di Hakimi, può pesare molto. Con Simone Inzaghi si cambia assetto tattico e bisogna vedere come funzionano i schemi per l’Inter. Quota vincente Inter scudetto comunque abbastanza bassa visto che l’Inter è Campione d’Italia 2020/21.

Roma con Mourinho

I Giallorossi approfittano di una grande consapevolezza delle proprie qualità e dell’approdo nella capitale di José Mourinho. Si cercherà di arrivare più in alto possibile, grazie a giocatori di corsa e qualità: nulla è troppo difficile per la squadra di Roma, anche una vittoria a sorpresa del campionato di Serie A.

Quote Lazio vincente scudetto

Una sfida nella sfida, quella che caratterizza da sempre il campionato della Lazio, una lotta a distanza contro i “cugini” della Roma. Riusciranno i goal di Ciro Immobile a eguagliare o superare quelli di Dzeko della Roma? La Lazio ci prova davvero, dopo la scorsa stagione deludente, si punta in alto con Maurizio Sarri in panchina: di sicuro uno dei candidati per impensierire il percorso della Juventus e dei Milanesi alla conquista dello scudetto, lo dice anche la quota Lazio vincente campionato!

Ultime notizie sulla Serie A

Quote maggiorate William Hill per Bologna vs Napoli del 17/01/2022

La scorsa settimana sono stati gli eventi che ci hanno tenuto compagnia nel corso della settimana. Si è cominciato alla grande con la Supercoppa Italia disputata tra l’Inter, campione in carica d’Italia, e la Juventus, ultima vincitrice della Coppa Italia. La partita è stata molto bella ed emozionante ma alla fine è stata vinta per Leggi di più...

Offerta di Eurobet “Fifty – Fifty” per Inter vs Juventus del 12/01/2022

L’ultima giornata di Serie A si è conclusa con la netta vittoria del Torino ai danni della Fiorentina con la partita che è terminata sul 4 – 0 a favore dei granata. Successo importante per la squadra di Juric che in questo modo si porta in nona posizione a quota 28 punti. Sconfitta che pesa Leggi di più...

Quote Goldbet per Torino vs Fiorentina del 10/01/2022

Con il passare delle giornate, la classifica di Serie A si fa sempre più interessante dato che cominciano a delinearsi le varie zone per le quali le formazioni si giocheranno le rispettive posizioni, mentre resta molto combattuta la lotta Champions. La vittoria della Juventus contro la Roma per 4 – 3 in rimonta ha permesso Leggi di più...

Come Erano le Quote scudetto la Scorsa Stagione 2020/21

La Serie A si è presentata ai nastri di partenza della stagione 2020/21 con delle aspettative altissime, confermate fin dalle prime giornate. C’era tanta curiosità intorno al campionato italiano, dal momento che sarebbe dovuto essere quello del riscatto per tutto il movimento del calcio italiano, diventando monotono a seguito del monopolio instaurato dalla Juventus.

SquadraQuotaBookmaker
Juventus1.80SNAI
Milan7.00BETFAIR
Lazio75.00SNAI

Le statistiche dell’anno scorso sono state smentite dalla classifica finale. La Juventus era la squadra più quotata e considerata la maggiore candidata alla vittoria ma a fine campionato è arrivata in quarta posizione. L’inter era quotata mediamente a 3.75, rivelandosi la squadra vincente grazie alla convincente e grintosa prestazione guidata dalla squadra di Antonio Conte. Il Napoli ha confermato le quote pronosticate, piazzandosi in zona Europa League.

Se anche quest anno la seconda squadra più quotata, dovesse essere la vincitrice del titolo allora il Milan potrebbe essere il vincitore dello scudetto 2021/22.

 

Statistiche Serie A

La squadra più vincente del campionato italiano è la Juventus, grazie ai suoi 36 scudetti conquistati. La vecchia signora ha dominato il campionato italiano negli ultimi dieci anni, vincendo spesso con un grande margine dalle seconde classificate.

E questa serie di vittorie incontrastate è stata proprio interrotta da una ex allenatore juventino, stiamo di parlando di Antonio Conte, il quale vincendo lo scudetto 2020/21 con l’Inter, ha privato alla Juventus la decima vittoria consecutiva del Campionato italiano. Nonostante un inizio di stagione poco brillante, che non si vedeva da 60 anni, la Juventus è ancora una delle più quotate squadre alla squadra.

Ricordiamo come anche nella stagione 2015/16 la Juventus dopo le prime giornate aveva uno svantaggio importate dalla prima posizione ma grazie a una serie di prestazioni positive, riuscì a vincere lo scudetto.

Nonostante l’Inter sia la detentrice del titolo, è la seconda squadra più quotata del campionato. Questo è dovuto sicuramente ai precedenti della Juventus. L’Inter l’anno scorso si è aggiudicata il titolo dopo 11 anni, vincendo il suo 19° titolo italiano, andando a posizionarsi in solitaria nella seconda posizione degli scudetti conquistati, una posizione condivisa fino all’anno scorso con in Milan a quota 18 scudetti.

La terza squadra più quotata è il Milan di mister Pioli, deciso a migliorare la seconda posizione dell’anno precedente, l’allenatore può contare su una squadra giovane e su acquisti mirati a rafforzare ogni reparto della squadra. Il Milan non vince il titolo dall’annata 2010/11 e tutte le stagioni successive non sono state brillanti. Tuttavia il secondo posto della stagione precedente è un ottimo segnale per una squadra che mostra importanti segnali di crescita e l’inizio di questo campionato lo ha dimostrato in maniera chiara.

Il Napoli negli ultimi 10 anni si è piazzata per 7 volte tra le prime prime 3, raggiungendo la 2° posizione per 4 volte. La squadra partenopea, tuttavia, nelle ultime due edizioni del campionato si è piazzato 7° e 5°. A seguito di questi precedenti, il Napoli è la quarta squadra più quotata. La squadra del nuovo allenatore Spalletti, non vince lo scudetto dal lontano 1989/90 erano i tempi di Maradona. Se sconfesserà i pronostici lo vedremo presto, intanto l’inizio di stagione è partito nel migliore dei modi.

Un altro dato, importante solo a fini statistici diventato piuttosto popolare negli ultimi anni e il titolo di campione d’inverno. Questo titolo viene “conferito” alla squadra che si trova in prima posizione dopo il girone d’andata. Nel 68% dei casi, la squadra vincitrice del titolo di campione d’inverno si è confermata come vincitore del campionato italiano. Solo nell’annata 1935/36 la squadra campione d’inverno non è arrivata tra le prime tre. Nel campionato scorso il Milan si è laureato come campione d’inverno arrivando però secondo nel girone di ritorno. Negli ultimi 10 anni solo in due occasioni, la squadra campione d’inverno non ha riconfermato il primo posto nel girone di ritorno.

Curiosità Serie a

Oltre a importanti risultati sanciti dalla classifica, vi sono spesso record di squadre o personali imbattuti che resistono da parecchi anni. Ciò non rappresentano solo il numero ma ci ricordano anche un momento storico calcistico dominato da una squadra o dalla prestazioni di un singolo giocatore. Ricordiamo ad esempio il record d’imbattibilità assoluta del Milan, in un periodo compreso tra il 1990/91 al 1992/93. Il Milan era guidato da Arrigo Sacchi, che rivoluzionò il calcio italiano con il suo innovativo calcio a zona, strategia che permise al Milan di dominare in Italia e in Europa.

Ricordiamo anche l’imbattibilità casalinga del Torino stabilita dal 1942/43 al 1949/50 oppure il maggior di gare di campionato disputate senza subire un gol della Juventus record stabilito nell’annata 2015/16 e ripetuto nell’annata 2017/18.

Oltre ai record di squadra vi sono record di singoli giocatori che hanno fatto la storia del calcio italiano. Tra questi ricordiamo il record di presenze in Serie A detenuto dal portiere Gianluigi Buffon e il miglior capocannoniere della Serie A è Silvio Piola con 274 reti un record che resiste ormai da 70 anni.

Confronto Quote Calcio Confonto Quote Calcio