10:55 Ora

MotoGP Austria 2016: fino a 20 euro con la Promo Giro Eurobet

 
Il prossimo weekend, quello cioè che va da venerdì 12 a domenica 14, oltre ad essere la giornata che sancisce il ritorno del grande calcio con l’inizio della Premier League, il campionato forse su scala mondiale più appassionante e spettacolare di tutti, vede pronti a lasciare tutti gli sportivi del mondo a bocca aperta anche i piloti di Moto GP: staccate, sorpassi, controsorpassi ed incidenti renderanno il vostro fine settimana di certo più bello ed emozionante.
 

Siamo ormai giunti a metà della stagione e domenica in Austria andrà in scena il decimo Gran Premio stagionale: con la vittoria ottenuta al Sachsenring, Mar Marquez, leader praticamente indiscusso della Moto GP, ha allungato ulteriormente sugli inseguitori Jorge Lorenzo ed il nostro Valentino Rossi, distanti, adesso, rispettivamente cinquantotto e sessantanove punti.
 

Le gare ancora a disposizione, contando anche la prossima, sono ancora nove e chi segue questo sport sa che nulla può mai essere dato per scontato, ma se si vuole avere qualche velleità di mettere in discussione il primato del giovane spagnolo è necessario non commettere alcun errore a partire già dalla prossima gara e sperare anche che quest’ultimo non regga questo ritmo praticamente inarrestabile ed insostenibile per chiunque sia leggermente più umana. Ma VR46 ha più volte dato prova di riuscire a superare i limiti umani spingendosi oltre alcuni record considerati inarrivabili.
 

 

Screenshot delle Promo Sport Eurobet per le scommesse
© Eurobet

 

 

Per questo evento, il bookmaker Eurobet, sempre sul pezzo con promozioni davvero molto interessanti, ha elaborato un bonus dal titolo “Promo Giro” che consiste nella possibilità di ottenere un rimborso qualora il pilota da te indicato come favorito non tagli il traguardo per un motivo qualunque, che può andare da una rottura fino ad arrivare ad un incidente.
 

MotoGP Austria 2016: come funziona “Promo Giro” Eurobet

 
Fatte le dovute premesse del caso, in questa sezione della nostra recensione ci soffermeremo su quelle che sono le peculiarità, pro e contro, di questa promozione. Per potervi partecipare, vi basterà puntare almeno dieci euro sul VINCENTE GARA e se il favorito da te indicato dovesse ritirarsi per qualche motivo vi sarà rimborsato un quantitativo di denaro che sarà il risultato della differenza tra il numero di giri totali e il numero di giri percorsi, fino ad arrivare ad un cifra che non può superare i venti euro.
 

Altra cosa estremamente positiva è legata al fatto che se per il malaugurato caso il pilota da te indicato come vincitori dovesse ritirarsi nell’ultimo giro disponibile, la cifra minima che vi viene riconosciuta non è di un euro ma di cinque. Questo bonus, poi, vi sarà riconosciuto entro quarantotto ore dal momento in cui viene messo a referto l’esito del Gran Premio e va speso per intero entro sette giorni dal momento dell’accredito. Se ciò non dovesse accadere, la cifra in questione, che per motivi di legge non può essere prelevato, sarà ritenuta persa.
 

MotoGP Austria 2016: esempio della “Promo Giro” Eurobet

 
Punta sulla vittoria di Marquez dieci euro e, se lo spagnolo esce al giro numero otto, ottieni un rimborso pari a venti euro (ventotto giri complessivi previsti dal GP meno gli otto percorsi= 20). Qui, invece, potrete trovare informazioni circa il bonus di benvenuto di Eurobet.
Registrati adesso Dettagli sul bonus